Teatro dei Venti - MODENA

Follow Us on

Workshop Urban Theatre Experience a Gombola

Workshop Urban Theatre Experience a Gombola

Torna il Workshop di regia e drammaturgia per gli spazi urbaniURBAN THEATRE EXPERIENCE, condotto da Stefano Tè e dagli attori del Teatro dei Venti.

Residenziale a Gombola, Polinago (MO)

29 febbraio-1 marzo
Costo: 250 € (inclusi costi di residenza)
Sono previsti sconti per i corsisti e i volontari del Teatro dei Venti, per i partecipanti ai workshop trampoli e allo scorso workshop di regia e drammaturgia.

Il Teatro negli spazi urbani, nelle strade, nelle piazze e nei luoghi extra-teatrali ha una tradizione antica, codificata in linguaggi e tecniche differenti. Il Teatro irrompe in strada per cercare nuovi spettatori, per arrivare anche al pubblico che non frequenta i teatri, per mettersi in relazione con i luoghi della vita quotidiana.
Fuori dallo spazio protetto delle sale teatrali gli artisti si trovano al bivio tra la necessità di catturare lo spettatore e quella di raccontare, creando una suggestione non effimera.
Il Teatro dei Venti si pone in questa tradizione con una ricerca propria e con un repertorio di spettacoli che creano una contaminazione tra i codici dell’arte di strada e il teatro di sala, restando in equilibrio, ma forzando i linguaggi per giungere al “qui e ora” della messa in scena.
Nel workshop Urban Theatre Experience vengono analizzate e messe in pratica le tecniche di regia e drammaturgia proprie del teatro per gli spazi urbani, a partire dall’esperienza e dal repertorio del Teatro dei Venti.
Il workshop è aperto ad attori, danzatori, trampolieri, performer, musicisti e altri artisti che vogliano confrontarsi con il teatro negli spazi urbani.

IMPORTANTE: ai partecipanti si chiede di specificare la tipologia di esperienza pregressa (registi, attori, danzatori, studenti…) e di portare con sé carta, penna, un libro a libera scelta e abiti comodi.

Per conoscere il lavoro del Teatro dei Venti: playlist video.

SCOPRI TUTTA L’OFFERTA FORMATIVA 2019-2020

WORKSHOP RESIDENZIALE

La permanenza a Gombola comprende il lavoro del workshop, il pernottamento in loco per la notte del 29 febbraio e i pasti, pranzo e cena del sabato e colazione e pranzo della domenica. Include inoltre un incontro culturale a cura del regista Stefano Tè.

GLI SPAZI

Il Workshop si terrà presso il Borgo e la Podesteria di Gombola in forma residenziale. Questo appuntamento si inserisce nell’ottica della creazione di un polo artistico-culturale in Appennino, dedicato agli artisti e a chi vuole vivere il territorio in maniera creativa.

PROGRAMMA

Sabato 29 febbraio:

ore 8.30 ritrovo presso la sede del Teatro dei Venti, Via San Giovanni Bosco 150, Modena (per completamento iscrizione)
ore 9.15 partenza per Gombola
(Via Castello Gombola 16, Gombola MO)
ore 10.15 circa arrivo e accoglienza
ore 11.00 inizio workshop
ore 14.00/15.30 pausa pranzo
ore 15.30/19.00 workshop
ore 20.00 cena
ore 21.30 “Abitare Utopie” idee e progetti per una residenza artistico-culturale a Gombola,
incontro Stefano Tè, direttore artistico del Teatro dei Venti.

Domenica 1 marzo:

ore 8.30 colazione
ore 9.30/13.30 workshop
ore 13.30/15.00 pausa pranzo
ore 15.00/17.00 ultima parte del workshop e saluti finali
ore 17.30 rientro.

Cosa portare:
vestiti comodi per il workshop, propri asciugamani ed effetti personali per il soggiorno.

Teatro dei Venti
Via San Giovanni Bosco 150 – Modena
info@teatrodeiventi.it Tel. 059 7114312389 7993351

COSTO 250 € (inclusi i costi di residenza).

SCONTI: è previsto uno sconto del 10% per i Corsisti e per i Volontari del Teatro dei Venti, per i partecipanti ai workshop trampoli e allo scorso workshop di regia e drammaturgia.

Per confermare la propria iscrizione bisognerà versare entro la settimana precedente un acconto di 50€ e contattare la segreteria del Teatro.

– bonifico bancario sul conto intestato a Teatro dei Venti IBAN: IT54T0538712906000001870794

oppure

– contanti o assegno presso la segreteria del Teatro dei Venti in via San Giovanni Bosco 150 in orari di ufficio.

Per partecipare al laboratorio occorre la Tessera ARCI 2020, che è possibile fare al momento dell’iscrizione.

Posted by Teatro dei Venti / Posted on 19 Set
  • Drammaturgia, laboratorio, Modena, regia, teatro di strada, Urban Theatre Experience, Workshop
  • Post Comments 0