Teatro dei Venti - MODENA

Follow Us on

Incerticorpi il 5 aprile a Prato

Incerticorpi il 5 aprile a Prato

Venerdì 5 aprile alle ore 21.00 saremo in scena a Prato con INCERTICORPI presso Officina Giovani – Cantieri Culturali Ex Macelli, Piazza dei Macelli 4, nell’ambito di Ex-Temporaneo – On Stage Teatro 19.

Ingresso gratuito (consigliata la prenotazione)
Info e prenotazioni:
0574-1836753 – staff@officinagiovani.it

con Francesca Figini
Drammaturgia Giulio Costa e Stefano Tè
Musiche Alessandro Pivetti
Regia Stefano Tè

Produzione Teatro dei Venti con il sostegno della Regione Emilia-Romagna
Spettacolo vincitore Premio Presente e Futuro 2013, Premio del Pubblico Crash Test 2014, Premio della Giuria Crash Test 2014.

Un lavoro che nasce da una riflessione articolata sul corpo della donna attraverso il lavoro fisico dell’attrice Francesca Figini, nato dagli appunti e dalle suggestioni del testo “Pittura su legno” di Ingmar Bergman, un solo d’attrice che parla di femminile, femminilità e della corsa verso il limite, oltre il limite.

Il tempo è indifferente. Tutto è destinato alla trasformazione, alla deformazione, all’invecchiamento. Prima della fine, ogni essere umano, volente o nolente, dovrà fare i conti con il passare del tempo. C’è chi lo accetta e chi invece cerca di tenersi in vita ritoccando il regredire o il progredire, a seconda dei punti di vista. Qualsiasi espressione si decida di farsi stampare in faccia è concessa, ma la fine è d’obbligo. C’è trucco ma non inganno. Col passare del tempo tutto cambia colore e natura. In scena una donna, il suo tempo che avanza, la sua lotta per fermarlo. La donna non ha un nome. Potrebbe essere una qualsiasi entità: una moglie, una madre, un amore, una mignotta. Nascere, amare, scopare, mangiare, defecare, morire. La drammaturgia si sviluppa attraverso la sovrapposizione di due linee temporali: da un lato il tortuoso e accidentato susseguirsi quotidiano di conquiste e di sconfitte, dall’altro il rettilineo e inesorabile declino verso la vecchiaia, cui si oppone con tutte le sue forze.

Posted by Teatro dei Venti / Posted on 14 Feb
  • Ex-Temporaneo, Incerticorpi, Prato
  • Post Comments 0